[:it]Il nuovo Saab GlobalEye conferma il Bombardier Global 6000 come piattaforma ideale per le missioni speciali[:en]Saab’s GlobalEye AEW&C system rollout confirms the Bombardier Global 6000 as the platform of choice for special missions [:]

[:it]

Il roll-out del primo Saab GlobalEye bastato sulla piattaforma del Bombarider Global 6000 (foto Bombardier)

L’ultima variante per missioni speciali del velivolo Global 6000 di Bombardier è stata svelata in Svezia da Saab che ha presentato il nuovo sistema GlobalEye, una piattaforma Airborne Early Warning and Control multiruolo, dotata di sistemi di sorveglianza di nuova generazione installati sul velivolo di Bombardier.
“Il programma GlobalEye di nuova generazione dimostra la versatilità del velivolo Global 6000, una sofisticata piattaforma che può essere equipaggiata come uno strumento di sorveglianza d’elite”, ha dichiarato David Coleal, Presidente di Bombardier Business Aircraft. “La sua ala avanzata e flessibile, ad esempio, è dotata di lamelle all’avanguardia per un’eccellente maneggevolezza e offre una navigazione fluida ed in grado di ridurre al minimo l’affaticamento dell’equipaggio e prolungare la durata delle attrezzature di missione.”
I jet Bombardier sono piattaforme ideali per missioni speciali critiche: i moderni sistemi di intelligence, sorveglianza e ricognizione (ISR) infatti sono più leggeri e compatti, non richiedendo più l’impiego di aerei di proporzioni simili ai velivoli  commerciali.
“Le versioni per missioni speciali degli aerei Bombardier Global sono già in servizio con la clientela militare e hanno completato migliaia di missioni nell’ultimo decennio, dimostrando un’eccellente affidabilità operativa.” Spiega un comunicato di Bombardier. “Gli aeromobili Global sono particolarmente indicati per uso militare a causa della loro velocità, agilità, resistenza e bassi costi operativi rispetto ad altri aeromobili della loro classe. Il Bombardier Global 6000 offre la maggiore potenza elettrica disponibile nella sua categoria nella sua configurazione standard tramite quattro generatori a frequenza variabile e un’unità di potenza ausiliaria per la massima affidabilità nelle missioni lunghe. La piattaforma di volo Bombardier Vision offre un display head-up con Enhanced e Synthetic Vision.”
Lars Tossman, Vice Presidente e Responsabile dei sistemi di sorveglianza di Saab, ha commentato: “Abbiamo accuratamente selezionato una piattaforma affidabile e sofisticata come il Bombardier Global 6000 per le nostre soluzioni di sorveglianza aerea. Offre un perfetto equilibrio tra tecnologia, prestazioni operative e costi ed è ideale per le operazioni impegnative e multilivello.”
Il Ministero della Difesa degli Emirati Arabi Uniti ha ordinato tre aerei GlobalEye di Saab che saranno basati sulla piattaforma del business jet Global 6000.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Bombardier Business Jets

 [:en]

The roll out of the Saab GlobalEye aicraft (Bombardier photo)

The latest missionized incarnation of Bombardier’s Global 6000 aircraft has been unveiled in Sweden by Saab with the roll out of the new GlobalEye, a multi-role Airborne Early Warning and Control system which mounts next-generation surveillance technology.
“The next-generation GlobalEye program demonstrates the versatility of the Global 6000 aircraft, a sophisticated platform that can be outfitted into an elite surveillance tool,” said David Coleal, President, Bombardier Business Aircraft. “Its advanced and flexible wing, for example, features leading-edge slats for excellent handling, and delivers a smooth ride that can minimize crew fatigue and extend the life of mission equipment.”
Missionized versions of Bombardier Global aircraft are already in service with elite military clientele, having completed thousands of missions over the last decade, and demonstrating excellent dispatch reliability. Global aircraft are especially attractive for military use because of their speed, agility, endurance and low operating costs compared to other aircraft in their class.
Bombardier business jets are ideal for critical special missions. Modern-day intelligence, surveillance and reconnaissance (ISR) systems are lighter and more compact, no longer requiring commercial aircraft proportions. The Global 6000 aircraft is a better fit, delivering performance and leading-edge technology in a more efficient package.” A statement explains. “The Bombardier Global 6000 aircraft offers the most available electrical power in its category in its standard configuration via four variable frequency generators and an auxiliary power unit for ultimate reliability on long missions. The Bombardier Vision flight deck offers a head-up display with both Enhanced and Synthetic Vision.”
Lars Tossman, saab’s Vice President and Head of Surveillance Systems, said: “We carefully selected the robust and sophisticated Bombardier Global 6000 aircraft for our airborne surveillance solutions. It brings a perfect balance of technology, operational performance and cost, and is ideally suited to demanding, multi-level operations.”
The United Arab Emirates’ Ministry of Defense has ordered three GlobalEye aircraft from Saab.

 

 

Editor: Carlo Dedoni

Source: Bombardier Business Jets

 [:]