DHL apre un nuovo hub regionale a Bruxelles


Il nuovo hub di DHL Express a Bruxelles (foto DHL)

DHL Express ha inaugurato il suo nuovo hub regionale all’Aeroporto di Bruxelles. Il progetto ha comportato un investimento di oltre 140 milioni di euro inclusi i costi di locazione e ha permesso la creazione di ulteriori 200 nuovi posti di lavoro.
Commentando l’avvio della nuova base belga, Ken Allen, CEO di DHL Express, ha dichiarato: “Bruxelles svolge un ruolo cruciale nella rete mondiale di DHL Express. È uno dei nostri hub più grandi al mondo e grazie alla sua posizione nel cuore dell’Europa, svolge anche un ruolo di interconnessione fra le aziende di questa regione con il mondo. Questo progetto è una parte fondamentale del nostro piano di investimento a livello mondiale e supporterà la nostra crescita, l’efficienza della nostra rete e l’elevato livello di qualità per il quale i clienti si rivolgono a DHL Express.”
Con una superficie di 36.500 m² in grado di lavorare più di 42.000 pacchi l’ora e dotato della più recente tecnologia logistica, il nuovo hub quadruplica la capacità di DHL Express a Bruxelles, divenendo di fatto il quinto più grande della rete globale DHL. Inoltre offre collegamenti aerei e terrestri verso un ampio numero di destinazioni europee, nonché collegamenti diretti intercontinentali con le Americhe, il Medio Oriente e l’Africa.
“Questo hub è un ottimo esempio del progresso delle tecnologie in campo logistico, che sono sempre più all’avanguardia. Ci consente, infatti, di elaborare ancora più spedizioni e in modo ancora più rapido ed efficiente. Il tutto prestando particolare attenzione alla sicurezza e alle condizioni di lavoro dei nostri 1.200 dipendenti, che a loro volta si assicurano che i nostri clienti ricevano l’ottimo servizio che si aspettano da DHL Express”, afferma Koen Gouweloose, Vice Presidente di DHL Brussels Hub.
Inoltre, nel rispetto del programma GoGreen di DHL, questo nuovo hub riduce l’impatto ambientale dell’azienda di 768 tonnellate di CO² l’anno, grazie alle sue tecniche di smistamento più efficienti e ad un migliore isolamento. Questo evento rappresenta una tappa cruciale per le attività commerciali in Europa e nel mondo: si tratta di un nuovo passo avanti per DHL che giorno dopo giorno non smette mai di pensare a come migliorare l’efficienza dei propri servizi internazionali.

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa DHL Express