Durante l’Heli-Expo Airbus sigla nuovi accordi per 46 elicotteri e annuncia il cliente di lancio del nuovo H160


Durante l’Heli-Expo 2018 di Las Vegas, Airbus Helicopters Inc. ha annunciato nuovi ordini per 46 elicotteri e un accordo per il cliente di lancio del suo nuovo H160.

L’Airbus Helicopters H125 (foto Airbus Helicopters)

La statunitense Metro Aviation Inc. ha ordinato 25 elicotteri EC145e che verranno impiegati per il trasporto sanitario ed altri servizi aerei. È uno degli ordini di elicotteri commerciali più grandi mai prenotati dalla società con sede negli USA. Metro è stato il primo cliente al mondo per la versione più leggera e economica dell’EC145 quando è stato lanciato da Airbus Helicopters nel 2015, con un ordine iniziale di sei aerei.
Airbus Helicopters ha ottenuto nuovi contratti per tre elicotteri da operatori giapponesi: Auto Panther ha firmato un ordine per un ACH130 con gli interni di lusso firmati da ‘Stylence by ACH’ di Airbus, che offre un design d’interni dinamico ispirato alle auto sportive. Prima in Giappone ad operare l’ACH130, la compagnia utilizzerà l’elicottero per il trasporto VIP aziendale a Kagoshima, nel sud del Giappone. La Noevir Aviation Inc., cliente di lunga data di Airbus Helicopters, ha ordinato elicottero monomotore leggero H125 della famiglia  Ecureuil. Nakanihon Air Service ha ordinato un nuovo elicottero bimotore leggero H135.

La tedesca Helicopter Travel Munich (HTM) ha firmato un accordo a Heli-Expo per l’acquisto di quattro H125.
Heliflite China ha firmato un ordine di sette aerei H125 e tre H130. La società, con sede a Xian, in Cina, è stata anche accreditata come distributore ufficiale di Airbus Helicopters nella regione, sostenendo la crescita di Airbus in questo mercato in rapido sviluppo. Gli elicotteri leggeri saranno utilizzati per missioni di servizi medici di emergenza per elicotteri ed elicotteri (HEMS) in tutta la Cina.

L’Airbus H175 in volo (foto Airbus Helicopters)

L’operatore messicano di Oil & Gas Transportes Aéreos Pegaso ha firmato un accordo per un ulteriore H175, portando a quattro il numero di ordini effettuati per questo aeromobile supermedium. Consegnato nell’estate 2016, il primo elicotteri ha effettuato missioni di cambio di equipaggio per le navi geosismiche. Pegaso è anche il primo cliente nelle Americhe a firmare un contratto per FlyScan, il software di analisi dei dati che aiuta i clienti ad analizzare e gestire i dati del sistema di monitoraggio della salute e dell’utilizzo (HUMS) dalle loro attività di flotta di elicotteri. Consentendo agli operatori di ottimizzare la manutenzione predittiva, FlyScan migliora la sicurezza del volo, aumenta la disponibilità della flotta e riduce il carico di manutenzione fino al sette percento.

L’elicottero H145 di Boston MedFlight (foto Airbus Helicopters)

Boston MedFlight, un’organizzazione senza scopo di lucro che fornisce servizi di assistenza medica aerea per Boston e altri ospedali del Massachusetts orientale, ha ordinato tre nuovi elicotteri Airbus H145 come parte di un piano completo per aggiornare la propria flotta con aeromobili più moderni e più capaci.
Infine, Babcock diventerà il cliente di lancio globale per l’H160 dopo aver firmato un accordo quadro di cinque anni per l’acquisto di una flotta di H160. La flotta di H160 è destinata alle missioni EMS e ad altri servizi critici che partiranno in Europa e verranno progressivamente estesi nelle basi di Babcock in tutto il mondo.

L’Airbus H160 (foto Airbus Helicopters)

“L’H160 è stata una scelta naturale per le operazioni di Babcock in quanto l’ampia cabina e i bassi livelli di vibrazione e la sua tecnologia all’avanguardia lo renderanno un ambiente sicuro e confortevole in cui i servizi mission-critical funzioneranno” ha dichiarato Roger Hardy, amministratore delegato del settore Aviation di Babcock International Group. “Siamo sicuri che le innovazioni che l’H160 porterà sul mercato ci aiuteranno a fornire i nostri elevati standard di qualità, sicurezza ed economicità”.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Leonardo