Airbus Helicopters: nuovo ordine dagli USA per 35 UH-72 Lakota destinati all’Esercito


Un Airbus UH-72A Lakota in volo (foto ©Airbus)

Airbus Helicopters, Inc. ha ricevuto un nuovo ordine per l’acquisto di 35 elicotteri UH-72A Lakota per l’Esercito degli Stati Uniti (United States Army). Il nuovo contratto ha un valore di 273 milioni di dollari e include, oltre alla costruzione degli aeromobili, il supporto tecnico e di gestione.
La nuova commessa di divide in due tronconi: diciassette UH-72A Lakota saranno configurati per le missioni di Initial Entry Rotary Wing a Ft. Rucker, in Alabama, mentre altri diciotto elicotteri saranno destinati alle operazioni Observer/Controller dei Combat Training Centers dell’US Army.
“Siamo orgogliosi che l’esercito statunitense abbia continuato a fare affidamento su di noi per fornire questa versatile funzionalità per la sua flotta aerea. Abbiamo un record ininterrotto di eccellenza come programma rispettoso dei costi e di alta qualità e per il supporto per questo aeromobile,” ha commentato Chris Emerson, presidente e amministratore delegato di Airbus Helicopters, Inc. e responsabile per il Nord America.
Airbus costruisce gli elicotteri Lakota nel suo stabilimento di Columbus, in Mississippi, e dall’avvio del programma ha consegnato più di 412 Lakota.
L’UH-72A è un elicottero leggero per missioni utility usato per una vasta gamma di operazioni militari, tra cui il controllo dei confini, l’evacuazione medica (MEDEVAC), il trasporto di truppe e VIP, il trasporto di carichi leggeri, le operazioni di sicurezza nazionale.
Il Lakota sta giocando un ruolo chiave nell’ambito del piano di ristrutturazione dell’aviazione dell’Esercito americano (Army’s Aviation Restructuring Initiative – ARI) ed è l’elicottero primario per  l’addestramento degli equipaggi  presso lo U.S. Army Aviation Center of Excellence di Fort Rucker.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus Helicopters