SAS investe su una flotta monotipo: ordinati 50 Airbus A320neo


Oggi, SAS ha reso nota la decisione di ordinare 50 aeromobili Airbus A320neo con consegna dalla primavera 2019 fino al 2023. Con questo ordine SAS avrà, per la prima volta, una flotta di tipo unico entro il 2023 formata da aerei più efficienti in termini di costi e ambiente.
“Poco più di un anno fa, abbiamo iniziato a introdurre il nuovo Airbus A320neo e da allora abbiamo ricevuto una risposta molto positiva dai nostri clienti. Sono quindi lieto che, attraverso questo ordine, possiamo continuare a migliorare e investire nell’offerta ai nostri clienti, e quindi nel futuro di SAS. Stiamo anche creando per la prima volta una flotta monotipo e più efficiente. Ordinare 50 Airbus A320neo ci dà accesso agli aeromobili più efficienti del mercato, permettendoci così di migliorare ulteriormente la nostra efficienza operativa e di continuare a ridurre le emissioni che incidono sul clima “, afferma Rickard Gustafson, presidente e CEO di SAS.
“Siamo orgogliosi di questo impegno ripetuto di SAS. L’A320neo integrerà l’attuale Airbus di SAS, con un’efficienza dei consumi imbattibile e i costi operativi e l’impronta ambientale più bassi. È la scelta perfetta per SAS, per sostituire i suoi aerei di vecchia generazione. Ciò significa che i passeggeri di SAS continueranno a godere del miglior comfort nei cieli “, ha dichiarato Eric Schulz, direttore commerciale di Airbus Commercial Aircraft.
L’Airbus A320neo ha un consumo di carburante inferiore del 15-20% al posto/chilometro rispetto agli aeromobili di vecchia generazione in servizio con la compagnia. Inoltre, le emissioni possono essere ulteriormente ridotte attraverso l’uso di biocarburanti. Oggi SAS investe già in biocarburanti e da diversi anni lavora anche per stimolare l’aumento della produzione di biocarburanti
In un comunicato stampa la compagnia spiega come gli investimenti nell’offerta ai clienti e il miglioramento dell’efficienza negli ultimi anni hanno contribuito al miglioramento della redditività di SAS, consentendo l’acquisto di questi nuovi velivoli. Nel complesso SAS sta investendo 3 miliardi di corone svedesi per migliorare la propria efficienza entro il 2020 e il rinnovo della flotta, unitamente all’implementazione di una flotta monotipo, consentirà alla compagnia di migliorare l’efficienza del le sue operazioni ache dopo il 2010.
SAS ha già 17 Airbus A320neo in servizio che fanno parte di un precedente ordine per 30 velivoli. L’ordine di oggi porterà ad almeno 80 il numero di Airbus A320 in servizio entro il 2023. Il nuovo ordine per 50 Airbus A320neo è diviso in due parti: i primi 15 nuovi aeroplani, con consegne dalla primavera del 2019 fino al 2021, sono stati garantiti tramite dichiarazioni di intenti con le compagnie di leasing. I restanti 35 sono pianificati per essere consegnati direttamente da Airbus fino al 2023.
L’ordine per i nuovi aeromobili include anche opzioni per altri cinque A320neo. Inoltre, SAS ha la possibilità di aumentare il numero di aeromobili che possono essere presi in leasing. Unitamente alla flotta esistente, queste opzioni consentiranno al vettore di avere una certa flessibilità in caso di crescita ed espansione.
Tutti i velivoli sarà finanziato attraverso una combinazione di leasing finanziari, vendita e leaseback, e il flusso di cassa generato dalle operazioni proprie di SAS. Tutti gli aeromobili saranno equipaggiati con il WiFi ad alta velocità di SAS e saranno allestiti con la nuova cabina della compagnia scandinava.
Durante gli anni 2010, SAS ha lavorato per armonizzare e semplificare la propria flotta di aeromobili. Oggi, SAS ha due tipi di aeromobili in servizio in Europa, rispetto a sei tipi diversi nel 2012. In linea con le consegne dei nuovi Airbus A320neo, SAS inizierà la dismissione dei sui Boeing 737 e degli attuali aeromobili Airbus A320ceo. Allo stesso tempo, SAS semplificherà ulteriormente la propria flotta di aeromobili in una flotta monotipo composta da aeromobili Airbus su rotte a corto, medio e lungo raggio. Ciò porterà ad una maggiore flessibilità e consentirà ulteriori standardizzazioni e miglioramenti all’efficienza della produzione.
Nel complesso, questo ordine fornirà a SAS una flotta di velivoli estremamente competitiva in termini di impatto ambientale, comfort del cliente ed efficienza dei costi.
Il prezzo di listino dei 35 aeromobili A320neo, inclusi i motori, acquistati direttamente da Airbus ammonta a poco meno di 4 miliardi di dollari, prima degli sconti concordati tra SAS e Airbus. Gli altri 15 aeromobili A320neo saranno affittati da società locatrici. L’ordine diretto ad Airbus è effettuato da SAS e dalla sua consociata interamente controllata Gorm Asset Management Ltd.
SAS non ha ancora selezionato i motori che verranno utilizzati su questi velivoli.

 

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SAS