[:it]SAS investe su una flotta monotipo: ordinati 50 Airbus A320neo[:en]SAS places order for an additional 50 Airbus A320neo aircraft to create a single-type fleet[:]

[:it]

Oggi, SAS ha reso nota la decisione di ordinare 50 aeromobili Airbus A320neo con consegna dalla primavera 2019 fino al 2023. Con questo ordine SAS avrà, per la prima volta, una flotta di tipo unico entro il 2023 formata da aerei più efficienti in termini di costi e ambiente.
“Poco più di un anno fa, abbiamo iniziato a introdurre il nuovo Airbus A320neo e da allora abbiamo ricevuto una risposta molto positiva dai nostri clienti. Sono quindi lieto che, attraverso questo ordine, possiamo continuare a migliorare e investire nell’offerta ai nostri clienti, e quindi nel futuro di SAS. Stiamo anche creando per la prima volta una flotta monotipo e più efficiente. Ordinare 50 Airbus A320neo ci dà accesso agli aeromobili più efficienti del mercato, permettendoci così di migliorare ulteriormente la nostra efficienza operativa e di continuare a ridurre le emissioni che incidono sul clima “, afferma Rickard Gustafson, presidente e CEO di SAS.
“Siamo orgogliosi di questo impegno ripetuto di SAS. L’A320neo integrerà l’attuale Airbus di SAS, con un’efficienza dei consumi imbattibile e i costi operativi e l’impronta ambientale più bassi. È la scelta perfetta per SAS, per sostituire i suoi aerei di vecchia generazione. Ciò significa che i passeggeri di SAS continueranno a godere del miglior comfort nei cieli “, ha dichiarato Eric Schulz, direttore commerciale di Airbus Commercial Aircraft.
L’Airbus A320neo ha un consumo di carburante inferiore del 15-20% al posto/chilometro rispetto agli aeromobili di vecchia generazione in servizio con la compagnia. Inoltre, le emissioni possono essere ulteriormente ridotte attraverso l’uso di biocarburanti. Oggi SAS investe già in biocarburanti e da diversi anni lavora anche per stimolare l’aumento della produzione di biocarburanti
In un comunicato stampa la compagnia spiega come gli investimenti nell’offerta ai clienti e il miglioramento dell’efficienza negli ultimi anni hanno contribuito al miglioramento della redditività di SAS, consentendo l’acquisto di questi nuovi velivoli. Nel complesso SAS sta investendo 3 miliardi di corone svedesi per migliorare la propria efficienza entro il 2020 e il rinnovo della flotta, unitamente all’implementazione di una flotta monotipo, consentirà alla compagnia di migliorare l’efficienza del le sue operazioni ache dopo il 2010.
SAS ha già 17 Airbus A320neo in servizio che fanno parte di un precedente ordine per 30 velivoli. L’ordine di oggi porterà ad almeno 80 il numero di Airbus A320 in servizio entro il 2023. Il nuovo ordine per 50 Airbus A320neo è diviso in due parti: i primi 15 nuovi aeroplani, con consegne dalla primavera del 2019 fino al 2021, sono stati garantiti tramite dichiarazioni di intenti con le compagnie di leasing. I restanti 35 sono pianificati per essere consegnati direttamente da Airbus fino al 2023.
L’ordine per i nuovi aeromobili include anche opzioni per altri cinque A320neo. Inoltre, SAS ha la possibilità di aumentare il numero di aeromobili che possono essere presi in leasing. Unitamente alla flotta esistente, queste opzioni consentiranno al vettore di avere una certa flessibilità in caso di crescita ed espansione.
Tutti i velivoli sarà finanziato attraverso una combinazione di leasing finanziari, vendita e leaseback, e il flusso di cassa generato dalle operazioni proprie di SAS. Tutti gli aeromobili saranno equipaggiati con il WiFi ad alta velocità di SAS e saranno allestiti con la nuova cabina della compagnia scandinava.
Durante gli anni 2010, SAS ha lavorato per armonizzare e semplificare la propria flotta di aeromobili. Oggi, SAS ha due tipi di aeromobili in servizio in Europa, rispetto a sei tipi diversi nel 2012. In linea con le consegne dei nuovi Airbus A320neo, SAS inizierà la dismissione dei sui Boeing 737 e degli attuali aeromobili Airbus A320ceo. Allo stesso tempo, SAS semplificherà ulteriormente la propria flotta di aeromobili in una flotta monotipo composta da aeromobili Airbus su rotte a corto, medio e lungo raggio. Ciò porterà ad una maggiore flessibilità e consentirà ulteriori standardizzazioni e miglioramenti all’efficienza della produzione.
Nel complesso, questo ordine fornirà a SAS una flotta di velivoli estremamente competitiva in termini di impatto ambientale, comfort del cliente ed efficienza dei costi.
Il prezzo di listino dei 35 aeromobili A320neo, inclusi i motori, acquistati direttamente da Airbus ammonta a poco meno di 4 miliardi di dollari, prima degli sconti concordati tra SAS e Airbus. Gli altri 15 aeromobili A320neo saranno affittati da società locatrici. L’ordine diretto ad Airbus è effettuato da SAS e dalla sua consociata interamente controllata Gorm Asset Management Ltd.
SAS non ha ancora selezionato i motori che verranno utilizzati su questi velivoli.

 

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SAS

 [:en]

Today, SAS has decided to order 50 Airbus A320neo aircraft with delivery from spring 2019 through 2023. This order means SAS for the first time will have a single-type fleet by 2023 that consists of the market’s most efficient short- and medium-haul aircraft in terms of cost and environment.
“Just over one year ago, we started to phase into service brand new Airbus A320neos, and since then we have received a very positive response from our customers. I’m therefore delighted that, through this order, we can continue improving and investing in our customer offering, and thereby SAS’s future. We are also creating a single-type and more efficient fleet for the first time. Ordering 50 Airbus A320neos gives us access to the market’s most efficient aircraft thereby enabling us to further improve our operational efficiency and to continue to reduce our climate-impacting emissions,” says Rickard Gustafson, President and CEO of SAS.
“We are proud with this repeat commitment by SAS. The A320neo will complement SAS’s existing Airbus fleet, with unbeatable fuel efficiency and the lowest operating costs and environmental footprint. It is the perfect choice for SAS, for replacing its older generation aircraft. This means more of SAS’s passengers will keep enjoying the best comfort in the skies,” said Eric Schulz, Chief Commercial Officer, Airbus Commercial Aircraft.
The Airbus A320neo has 15–20 percent lower jet-fuel consumption per seat kilometer compared to the aircraft being phased out of traffic. In addition, the climate-impacting emissions can be further reduced through the use of biofuel. Today, SAS already invests in biofuel and has also been working for several years on stimulating increased production of biofuels
The investments in the customer offering and efficiency enhancements over the past few years have contributed to SAS’s improved profitability, which in turn has enabled this aircraft order. SAS is in the process of implementing SEK 3 billion in efficiency gains by 2020. SAS will have to continue to improve efficiency even after 2020. The renewal of the aircraft fleet together with the implementation of the single type fleet means SAS can take efficiency enhancements of its operations to the next level.
SAS has already 17 Airbus A320neos in service from a previous order for 30 Airbus A320neos. Today’s order means that SAS will have at least 80 Airbus A320neos in service during 2023. The order for 50 Airbus A320neos is split into two parts. The first 15 new Airbus A320neos, with deliveries from the spring of 2019 through 2021, have been secured through declarations of intent with lessors. The remaining 35 Airbus A320neos are planned to be delivered directly by Airbus up to 2023.
The aircraft order also includes options for an additional five A320neos. Moreover, SAS has the possibility to increase the number of aircraft that can be leased from lessors. Alongside existing aircraft, this also creates flexibility for growth under the right circumstances.
The aircraft will be financed through a combination of finance leases, sale and leaseback, and cash flow generated by SAS’ own operations. All of the aircraft will be equipped with SAS’s high-speed WiFi and have SAS’s appreciated new cabin interiors.
During the 2010s, SAS worked on harmonizing and simplifying its aircraft fleet. Today, SAS has two aircraft types in service within Europe, compared with six different types in 2012. In line with the deliveries of the new Airbus A320neos, SAS will begin phasing out its Boeing 737 and the existing Airbus A320ceo aircraft. At the same time, SAS will further simplify its aircraft fleet into a single-type fleet consisting of Airbus aircraft on both short-, medium- and long-haul routes. This will lead to increased flexibility, and enable further standardizations and enhancements to efficiency in the production.
As a whole, this aircraft order will provide SAS with an extremely competitive aircraft fleet in terms of environmental impact, customer comfort and cost efficiency.
The list price of the 35 A320neo aircraft, including engines, directly purchased from Airbus amounts to just below USD 4 billion, before discounts agreed between SAS and Airbus. The other 15 A320neo aircraft will be leased from lessor companies. The order to Airbus is made by SAS and its wholly owned subsidiary Gorm Asset Management Ltd.
SAS has not yet selected the engines that will be used on these aircraft.

 

 

 

Editor: Carlo Dedoni

Source: SAS 

 [:]