Il primo Boeing BBJ MAX lascia lo stabilimento di produzione

Boeing ha celebrato oggi la partenza dai propri stabilimenti del primo aereo BBJ MAX, la nuova generazione migliorata di business jet del costruttore statunitense.
“Siamo entusiasti di vedere il primo BBJ MAX prendere vita e volare sui vari traguardi miliari dello sviluppo: nelle ultime settimane l’aereo ha effettuato il rollout in fabbrica, il primo volo, numerose certificazioni e ora la prima partenza”, ha affermato Greg Laxton, capo di Boeing Business Jets.
Il primo aereo, un BBJ MAX 8, sarà ora dotato di un serbatoio carburante ausiliario, che consentirà al nuovo operatore di volare fino a 6.640 miglia nautiche (12.297 km) in configurazione standard.
Clienti da tutto il mondo hanno presentato ordini per circa 20 aeroplani BBJ MAX che includono tutti e tre i modelli: BBJ MAX 7, BBJ MAX 8 e BBJ MAX 9. La prima consegna è prevista per la fine di quest’anno.
Il Boeing Business Jet MAX, basato sulla nuova famiglia di aeroplani commerciali 737 MAX, è stato progettato con motori a minor consumo di carburante, aerodinamica migliorata e sistemi avanzati. La nuova tecnologia consente a tutti e tre i modelli della famiglia di volare più lontano e avere costi operativi inferiori rispetto ai suoi predecessori.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Boeing Media

Foto di copertina di Marian Lockhart/Boeing Media