Palermo: inconveniente in pista nella notte, aeroporto chiuso un’ora e mezzo


Alle 23,30 di ieri, un velivolo privato Cessna Citation C550 con a bordo due membri dell’equipaggio e due passeggeri non è riuscito ad effettuare il decollo dall’Aeroporto di Palermo.
In una nota la GESAP, società di gestione dell’aeroporto siciliano, spiega che il rallentamento della corsa del velivolo ha provocato il surriscaldamento dei freni e il Citation è rimasto bloccato in pista, la 07/25. Per circa un’ora e mezza l’aeroporto ha sospeso le operazioni di volo. Nell’inconveniente non ci sono state conseguenze alle persone.
Due i voli dirottati sull’aeroporto di Catania: il volo AZ1771 da Linate a Palermo e il volo FR9994 da Pisa a Palermo. Dall’una di oggi, l’aeroporto di Palermo è tornato operativo con, al momento, la sola pista 02/20.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa GESAP