Nuova missione salvavita per un elicottero dell’85° Centro CSAR dell’Aeronautica Militare


Un uomo di 73 anni in imminente pericolo di vita è stata trasportato questo pomeriggio con un elicottero HH-139 dell’85° Centro CSAR (Combat Search and Rescue – Ricerca e Soccorso) del 15°Stormo dell’Aeronautica Militare da Ponza a Latina, dove è stato trasferito in ospedale per le cure specialistiche.
Il paziente è stato accompagnato e seguito per tutto il viaggio da una equipe medica, che era stata precedentemente imbarcata sull’aeromobile a Latina prima di fare rotta alla volta dell’isola di Ponza. La missione è stata particolarmente delicata a causa della situazione meteorologica avversa, con conseguente visibilità limitata, condizioni nelle quali gli equipaggi dell’Aeronautica Militare si addestrano costantemente ad operare.
L’elicottero utilizzato, uno degli assetti che l’Aeronautica Militare mette a disposizione, in prontezza operativa, per trasporti sanitari di urgenza e missioni di ricerca e soccorso, è decollato dall’aeroporto militare di Pratica di Mare, sede dell’85° Centro CSAR.
L’ordine di decollo è stato dato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che si occupa – tra gli altri – del coordinamento e della gestione di questo genere di missioni a favore della collettività su richiesta di Ospedali e Prefetture su tutto il territorio nazionale. La missione è stata poi programmata e gestita dal Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico.

 

 

Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio di Pubblica Informazione Aeronautica Militare
Foto di copertina di Carlo Dedoni