Air Astana lancia una nuova compagnia aerea low cost: FlyArystan


Air Astana ha annunciato il lancio di una nuova compagnia aerea low cost entro metà del 2019. La compagnia si chiamerà FlyArystan e opererà con una flotta di Airbus A320 configurati a 180 posti in economy ed adotterà un classico modello low-cost, seguendo l’esempio di compagnie aeree di grande successo come easyJet, Indigo, Cebu Pacific e Air Asia.
La nuova low cost offrirà tariffe a basso costo (circa la metà di quelle che offre oggi Air Astana) su quasi tutte le rotte nazionali, ma nel medio-termine è in progetto la sua espansione su rotte internazionali regionali. Inizialmente la nuova low cost opererà con quattro aeromobili per crescere fino ad una flotta di quindici aerei entro il 2022. FlyArystan opererà con basi a più aeromobili in Kazakistan, le rotte e le basi della compagnia verranno annunciate nei prossimi mesi.
Il management team di FlyArystan è già stato nominato ed è costituito dai maggiori Senior manager di Air Astana a livello locale, management che la compagnia aerea ha sviluppato nei suoi 16 anni di vita. Il team verrà guidato da Tim Jordan, di nazionalità britannico-australiana con oltre 15 anni di esperienza nel senior management di vettori LCC come Cebu Pacific e Virgin Blue.
“Sebbene FlyArystan sarà una compagnia aerea low cost con servizi completamente diversi rispetto a quelli offerti da Air Astana, è importante sottolineare che la sicurezza e gli standard di affidabilità non verranno assolutamente penalizzati, in quanto FlyArystan è una divisione di Air Astana.” Spiega un comunicato stampa. “Tutti gli standard di sicurezza e i processi sui quali si basa Air Astana verranno automaticamente applicati alla compagnia FlyArystan. Infine, come sempre per Air Astana, il progetto verrà interamente autofinanziato. FlyArystan non chiederà capitali agli azionisti, sussidi dello stato o assistenza finanziaria esterna di alcun tipo.”
Peter Foster, presidente & CEO di Air Astana ha commentato: “FlyArystan è il risultato di diverse riflessioni e pianificazioni interne, oltre che sul settore della aviazione locale e regionale, un business in rapida evoluzione. FlyArystan avrà avrà effetti positivi a medio e lungo termine per Air Astana e speriamo che sarà benvenuta dal pubblico dei viaggiatori del Kazakistan, che potranno beneficiare di tariffe molto più convenienti sulle rotte domestiche e regionali.”

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto: Ufficio Stampa Air Astana