Boeing ed Embraer approvano i termini di una nuova joint venture per il settore dell’aviazione commerciale e per il programma KC390


Nei giorni scorsi Embraer e Boeing hanno approvato i termini di una nuova partnership strategica che consentirebbe ad entrambe le società di accelerare la crescita nei mercati aerospaziali globali.
I termini approvati definiscono una joint venture che comprende le operazioni sul settore dell’aviazione commerciale e dei servizi di Embraer, in cui Boeing deterrà una quota di proprietà dell’80%, con Embraer che deterrà il restante 20%. La transazione rimane soggetta all’approvazione del governo del Brasile, dopo di che Embraer e Boeing intendono eseguire documenti transazionali definitivi. Il closing della transazione sarà quindi soggetto alle approvazioni da parte degli azionisti e delle normative e alle consuete condizioni di chiusura.
Secondo i termini della partnership proposta, Boeing acquisirà una quota di proprietà dell’80 percento nella joint venture per 4,2 miliardi di dollari.
Una volta chiusa la transazione, la joint venture per l’aviazione commerciale sarà guidata da un management con sede in Brasile, tra cui un presidente e un amministratore delegato. Boeing avrà il controllo operativo e gestionale della nuova società, che riferirà direttamente a Dennis Muilenburg, presidente e amministratore delegato di Boeing. Embraer manterrà i diritti di consenso per alcune decisioni strategiche, come il trasferimento di attività dal Brasile.
“Boeing ed Embraer si conoscono bene attraverso più di due decenni di collaborazione, e il rispetto reciproco e il valore che vediamo in questa partnership è aumentato solo da quando abbiamo annunciato i nostri sforzi congiunti all’inizio di quest’anno”, ha affermato Dennis Muilenburg.
“Siamo fiduciosi che questa partnership fornirà un grande valore per il Brasile e l’industria aerospaziale brasiliana nel suo complesso. Questa alleanza rafforzerà entrambe le società nel mercato globale ed è in linea con la nostra strategia di crescita sostenibile a lungo termine,” ha affermato Paulo Cesar de Souza e Silva, presidente e amministratore delegato di Embraer.
Le società hanno inoltre accettato i termini di un’altra joint venture per promuovere e sviluppare nuovi mercati per il trasporto aereo a medio raggio multi-missione KC-390. Secondo i termini di questa partnership proposta, Embraer deterrà una quota del 51% nella joint venture, con Boeing che detiene il restante 49%.
La transazione è soggetta all’approvazione del governo del Brasile, alla ratifica da parte del consiglio di amministrazione di Embraer e alla sua ulteriore autorizzazione ad eseguire i documenti di transazione definitivi. Una volta che le parti avranno sottoscritto gli accordi definitivi sulle transazioni, la partnership strategica sarà soggetta alle approvazioni degli azionisti e delle normative, nonché alle altre consuete condizioni di chiusura.
Supponendo che le approvazioni siano ricevute in modo tempestivo, la transazione dovrebbe chiudersi entro la fine del 2019.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Embraer/Boeing
Foto di Salvatore Cossu