Air Vanuatu ordina quattro Airbus A220

Air Vanuatu, la compagnia di bandiera dello Stato insulare di Vanuatu, situato nell’Oceano Pacifico, ha siglato un ordine fermo per quattro A220 (due A220-100 e due A220-300). Questo primo ordine siglato con Airbus rende Air Vanuatu il cliente di lancio dell’A220 nella regione del Pacifico.
Basata presso l’Aeroporto Internazionale Bauerfield, nella capitale Port Vila, Air Vanuatu serve 26 aeroporti nazionali e internazionali in Australia, Nuova Zelanda, Fiji e Nuova Caledonia. Il vettore, che opera attualmente una flotta di aeromobili Boeing 737 e ATR 72, ha iniziato le operazioni nel 1987.
“Siamo orgogliosi di essere il vettore di lancio dell’A220 nel Sud Pacifico”, ha dichiarato Derek Nice, amministratore delegato di Air Vanuatu. “Questi aeromobili opereranno sulle nostre attuali rotte domestiche e internazionali, incluso il nuovo servizio non-stop Melbourne-Vanuatu, e rafforzeranno i piani di espansione del nostro network nel Sud Pacifico.”
“Con questo ordine per gli A220, Air Vanuatu compie un significativo investimento in aeromobili dalla tecnologia avanzata che offrono ai passeggeri livelli superiori di comfort, e che, al contempo rispettano l’ambiente grazie ai ridotti consumi di carburante. La decisione di Air Vanuatu di incentrare i propri piani di espansione sull’Airbus A220 consentirà al vettore di restare un passo avanti rispetto alla concorrenza”, ha dichiarato Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus
Foto di copertina di Salvatore Cossu