Adria Airways cancella l’ordine per i Sukhoi SuperJet


Lo scorso 26 novembre 2018, Adria Airways avevafirmato un Memorandum of Understanding con Sukhoi Civil Aircraft Company riguardante il noleggio a lungo termine di 15 aeromobili SuperJet 100 (vedi articolo), ieri – 2 aprile 2019 – con un comunicato ufficiale la compagnia aerea slovena ha annunciato di aver cancellato l’ordine.
“Negli ultimi mesi Adria Airways si è preparata intensamente per l’arrivo dell’aeromobile.” Si legge nel comunicato. “Sebbene il tipo di aeromobile di per sé sembra ancora molto attraente, Adria Airways non è stata in grado di finalizzare le clausole contrattuali con la parte russa. Ci sono state crescenti preoccupazioni dal lato di Adria relativamente all’impegno di SCAC verso una partnership a lungo termine equa e stabile e per la mancanza di una visione comune di un ulteriore sviluppo strategico dell’azienda. Pertanto, gli azionisti e la direzione di Adria Airways hanno concordato di non proseguire la partnership con la compagnia aerea Sukhoi Civil e l’introduzione nella flotta dei SuperJet.”
Holger Kowarsch, Managing Director di Adria Airways, ha commentato: “Siamo naturalmente delusi dal fatto che la collaborazione con Sukhoi non abbia  avuto un esito positivo, ma la partnership sarebbe stata attuabile solo se gli obiettivi stabiliti dal piano strategico aziendale fossero stati raggiungibili. Purtroppo, in questo caso, non abbiamo pensato fosse possibile.”
La compagnia aerea slovena dunque continuerà a sviluppare le sue attività (voli di linea da e per la Slovenia, operazioni cargo e charter e servizi ACMI per altri vettori) senza modificare la struttura della propria flotta.
“Gli azionisti di Adria Airways continuano a sostenere l’ulteriore crescita dell’azienda e il suo sviluppo.” Conclude il comunicato. “Dato che Adria non ha più bisogno di finanziare la transizione verso un nuovo tipo di aeromobile Dato che il finanziamento della transizione verso un nuovo tipo di velivolo non è più necessario e basato su un piano aziendale positivo, non è previsto alcun aumento di capitale aggiuntivo.”

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Adria Airways
Foto di copertina di Salvatore Cossu