Il Ministro Trenta conferma il supporto a Piaggio Aerospace


La Difesa continuerà a supportare Piaggio Aerospace, ma non acquisterà il velivolo a pilotaggio remoto P1HH.

Con una nota diffusa ieri, il Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, conferma il proprio impegno in favore di Piaggio Aerospace affinché si possano “creare le condizioni idonee ad una soluzione più duratura possibile, che possa contemperare al meglio le esigenze operative dello strumento militare e il valore strategico dell’azienda.”
“Nella fattispecie mi adopererò perché ciò avvenga anche con l’attuazione di un programma di rinnovamento della flotta di velivoli P180 già disponibile presso le forze armate. Tale intervento, peraltro, era risultato di grande rilevanza già in sede di riunione con le rappresentanze sindacali presso il MiSE del 26 febbraio scorso” ha dichiarato il Ministro Trenta.
E riguardo al programma P1HH, il Ministro della Difesa ha aggiunto che, pur restando valida nella sua sostanza, “la progettualità inizialmente presentata ha visto venir meno alcune fondamentali condizioni abilitanti.”
“Sono però in corso approfondimenti mirati a ricercare ulteriori sinergie che permettano il proseguimento del programma nel più ampio interesse nazionale,” conclude il Ministro.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Ministero della Difesa
Foto di copertina: Piaggio Aerospace

Approfondimenti: Piaggio P1HH