Air Italy: dopo decisione di Alitalia per i voli da Olbia necessaria urgente valutazione

Un nuovo sviluppo relativamente ai voli di continuità territoriale che dal 17 aprile prossimo dovranno decollare dall’Aeroporto di Olbia. Air Italy infatti affida a un nota le sue precisazioni in riferimento all’accettazione, senza compensazione finanziaria, da parte di Alitalia delle rotte Olbia-Roma Fiumicino e vv. e Olbia-Milano Linate e vv. soggette agli oneri di servizio pubblico (vedi articolo in merito).
“Air Italy ha accettato di operare le due rotte senza compensazione,” spiega la nota della compagnia, “prevedendo un onere finanziario significativo per l’azienda al fine di proteggere il proprio personale e l’investimento realizzato in Sardegna negli ultimi 50 anni. Tuttavia, essendo Air Italy una società privata finanziata esclusivamente dai propri azionisti, è evidentemente impossibilitata a competere con una compagnia aerea che, trovandosi in amministrazione straordinaria, sta accettando di volare senza compensazione grazie al prestito ricevuto dal Governo.”
La compagnia ha quindi annunciato che da oggi effettuerà un’urgente valutazione dell’impatto della decisione di Alitalia sull’operatività delle due rotte verso Olbia e farà altresì un’immediata verifica delle possibili opzioni in grado di proteggere il proprio personale di Olbia.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Air Italy
Foto di copertina di Carlo Dedoni