La flotta di Volotea cresce l’arrivo di altri sei Airbus A319


Volotea porterà a 36 il numero degli aeromobili operativi durante l’estate 2019. La compagnia aerea low-cost infatti aggiungerà sei nuovi Airbus A319 alla propria flotta. In questi ultimi mesi, Volotea ha stipulato nuovi contratti di leasing operativo, garantendo così l’aggiunta dei nuovi aeromobili che saranno disponibili per volare durante l’estate. La compagnia aerea quest’anno rinnova i suoi piani di crescita aggiungendo 41 nuove rotte per una line-up totale di 319 collegamenti da oltre 80 aeroporti in tutta Europa.
Volotea diventa, così, la seconda compagnia in Italia e Francia per capacità domestica e la quarta, in entrambi i paesi, per volumi di posti in vendita verso destinazioni internazionali. Rotte, frequenze e capacità addizionali sono state annunciate anche neglii altri 13 paesi in cui Volotea opera: soprattutto Spagna e Grecia vedranno le operazioni Volotea aumentare nuovamente in modo significativo durante il periodo estivo. Inoltre, la compagnia inaugurerà a Cagliari la sua tredicesima base operativa il prossimo 30 maggio.
La flotta della compagnia sarà quindi formata da Boeing 717 e Airbus A319, quest’ultimo è un aeroplano collaudato e molto diffuso sul mercato ed è in grado di trasportare 156 passeggeri e operare rotte più lunghe rispetto ai Boeing 717.
“Investire in sei nuovi Airbus A319 rispecchia la nostra filosofia e il nostro approccio nei confronti dei clienti,” ha dichiarato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea. “Siamo una compagnia fatta di persone che mette al primo posto le persone stesse: siamo molto attenti all’esperienza di viaggio dei nostri clienti e i nostri velivoli svolgono un ruolo molto importante. Sappiamo che la sicurezza, la qualità e il comfort sono della massima importanza per i nostri passeggeri e ci prendiamo cura di questi aspetti per garantire un’esperienza di viaggio migliore, proponendo un numero crescente di percorsi e una sempre maggiore scelta di destinazioni”.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Volotea

Foto di copertina di Carlo Dedoni