A EBACE 2019 Piaggio Aerospace annuncia nuove consegne e nuovi centri di servizio

Proseguono a ritmo serrato le attività tese a riportare Piaggio Aerospace, dal 3 dicembre scorso sotto la guida del Commissario Straordinario Vincenzo Nicastro, alla piena operatività. In occasione di EBACE 2019, il principale evento europeo dedicato all’aviazione d’affari, lo stesso Nicastro ha annunciato due nuove imminenti consegne del velivolo P.180 Avanti EVO in configurazione VIP a clienti internazionali e la firma di due distinti accordi per altrettanti nuovi centri servizi per l’assistenza post-vendita del P.180, rispettivamente in Francia e in Malesia.
“Le novità annunciate oggi rappresentano ulteriori, tangibili risultati dell’intenso impegno condotto in questa fase per far tornare Piaggio Aerospace alla piena operatività”, ha dichiarato Nicastro. “In particolare la consegna dei due P.180 Avanti Evo dimostra la capacità dell’azienda di finalizzare le commesse ricevute. Stiamo ora lavorando per cogliere tutte le nuove opportunità che il mercato ci può offrire.”
Dei due Avanti EVO in consegna, il primo velivolo è stato consegnato, tramite l’italiana Orion Fly, a Sir Lindsay Owen-Jones, già proprietario del primo Avanti II prodotto da Piaggio Aerospace, attualmente operato da Fly Wings SA e gestito – dal punto di vista dell’aeronavigabilità – da Alpiwings.
“Ho deciso di acquistare un nuovo P.180 dopo la positiva esperienza con il mio primo Avanti”, ha commentato Sir Lindsay. “Ho scelto la nuova generazione del P.180, l’Avanti EVO, per la maggiore autonomia, il rispetto dell’ambiente – molto apprezzato dalla comunità locale – e la miglior capacità di decollo e atterraggio su piste corte”.
Nei prossimi giorni, un secondo Avanti EVO volerà dall’Italia verso il Continente Africano per essere consegnato ad un cliente la cui identità non è stata resa nota. Nel frattempo, Piaggio Aerospace sta lavorando allo sviluppo di un centro di assistenza nella regione.
Nei giorni scorsi, è intanto entrato in servizio anche il primo Avanti EVO in India, consegnato da Business Aviation Private Limited (BAIPL) – partner locale di Piaggio Aerospace – a un cliente che già opera un Avanti II. Piaggio Aerospace incrementa così la propria presenza nel Paese, dove la flotta dei 6 P.180 in servizio ha raggiunto le 10 mila ore di volo.
“Siamo orgogliosi di collaborare con Piaggio Aerospace da così tanto tempo”, ha commentato Tapan Nandi, Direttore di BAIPL. “Desideriamo ringraziare il nostro cliente per la continua fiducia nella famiglia dei P.180 e per aver scelto il nuovo Avanti EVO per le proprie necessità. L’entrata in servizio dell’Avanti EVO ci consentirà di presentare al meglio questo prodotto, le cui caratteristiche sono perfette per il mercato indiano”.
Nel corso di EBACE e stata anche resa nota la firma di due distinti accordi – a Parigi-Le Bourget (Francia) e a Kuala Lumpur (Malesia) – per il rafforzamento della rete post-vendita dei P.180, prodotto di punta di Piaggio Aerospace venduto in oltre 250 esemplari nel mondo. I due nuovi partner sono, rispettivamente, DV Technik per la Francia e Asia Aero Engineering (AAE) per la Malesia, entrambe aziende specializzate nella fornitura di servizi di manutenzione per aeromobili.
In particolare, il nuovo centro a Paris-Le Bourget – un polo strategico per l’aviazione d’affari europea – porta a cinque il numero dei Service Center autorizzati del Vecchio Continente: oltre a quello gestito direttamente dall’azienda a Genova, gli operatori del P.180 possono contare sulla presenza di Service Center in Germania (Mönchengladbach), in Olanda (Rotterdam) e in Svizzera (Lugano). DV Technik è totalmente posseduta dal gruppo Oyonnair, una compagnia aerea specializzata nel trasporto medico che opera con una flotta di 3 Citation Mustang e 9 Piaggio Avanti II, grazie a 4 Avanti recentemente aggiunti alla flotta.
“Operiamo con i velivoli Piaggio Avanti da più di 5 anni, avendo totalizzato oltre 10 mila ore di volo e diventando così la flotta leader in Europa”, ha spiegato Daniel Vovk, Fondatore e Amministratore Delegato di DV Technik e Oyonnair. “Abbiamo sviluppato competenze interne per servire in particolare la nostra flotta Piaggio e per offrire assistenza AOG (Aircraft on the Ground) anche per terzi parti.”
Il nuovo centro di manutenzione operato da AAE, al Subang Airport in Kuala Lumpur, si aggiunge invece a quello già attivo in Singapore, in un mercato – il Sud Est asiatico – che è considerato fra quelli a più alto potenziale in termini di crescita futura.
“Siamo orgogliosi di essere stati designati come il primo Service Center autorizzato Piaggio Aerospace per la Malesia”, ha dichiarato Mohd Shazwan Shaharuddin, Amministratore Delegato of AAE. “Stiamo già operando con successo un P.180 Avanti EVO, registrato nel nostro AOC (Air Operator Certificate) per scopi VIP a MedEVAC per i paesi del Sud Est asiatico e siamo ora in grado di consolidare la nostra conoscenza di questo velivolo e pronti a dare assistenza a tutta la flotta presente nella regione”.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto di copertina: Ufficio Stampa Piaggio Aerospace