De Havilland Aircraft of Canada rileva il programma Q Series


Lo scorso 3 giugno Bombardier ha ufficializzato il closing della vendita del programma per i velivoli Q Series alla nuova società De Havilland Aircraft of Canada Limited (già nota come Longview Aircraft Company), una società del gruppo Longviews Aviation Capital Corp. (vedi notizia sull’accordo preliminare).
Longview dunque produrrà i velivoli Q400 presso lo stabilimento di Downsview, a Toronto, e fornirà i servizi di supporto postvendita a tutti velivoli Q Series in servizio nel mondo. Nei termini dell’accordo, Bombardier fornirà tutti i servizi di supporto durante il periodo di transizione e fornirà la proprietà intellettuale a Longview per facilitare la transizione del programma Q Series alla nuova azienda senza soluzione di continuità.
Dopo aver acquisito l’intero programma Dash 8, incluse le serie 100, 200 e 300, e il programma Q400 da Bombardier, Longview amplia ulteriormente il suo portafoglio di programmi aeronautici tra cui figurano il programma Twin Otter. le serie DHC dalla 1 alla 7, così come i programmi per i velivoli anfibi Canadair CL-215, CL-215T e CL-415.
David Curtis, presidente di Longview Aviation Capital: “Siamo entusiasti di assumerci la responsabilità di questo eccezionale programma aeronautico e di accogliere oltre 1200 professionisti provenienti dall’esperienza in Bombardier che si uniranno a De Havilland Aircraft of Canada. Miriamo a migliorare la tradizione di eccellenza attorno a questo velivolo garantendo che continueremo ad evolverlo per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, con un focus sulla competitività dei costi di questi velivoli nel corso della vita, dalla produzione alle parti e supporto in servizio. Nei prossimi mesi investiremo nel business con l’obiettivo di posizionarci per servire meglio i nostri clienti. Siamo particolarmente orgogliosi di presentare De Havilland Aircraft of Canada come società operativa e restituire il marchio De Havilland Canada alla prominenza nel settore aerospaziale globale. Il nome iconico di De Havilland risale a quasi cento anni fa ed è responsabile di alcuni dei velivoli più famosi nella storia dell’aviazione. La combinazione di Dash 8 con il già esistente portafoglio Longview Aviation Capital unisce l’intera linea di prodotti De Havilland sotto la stessa bandiera per la prima volta da decenni. Con una nuova identità aziendale che attinge al ricco patrimonio del marchio, siamo entusiasti delle prospettive future che vediamo per questa azienda e per gli aerei Dash 8.”
De Havilland Aircraft of Canada Limited ha già ottenuto tutte le autorizzazioni regolamentari da Transport Canada e dalle principali autorità del settore.

 

 

 

Articolo e foto di Carlo Dedoni

Fonti della notizia: Ufficio Stampa Bombardier, Ufficio Stampa Longview Aviation Capital Corp.
Approfondimento: Longview Aviation Capital Corp.