TAP Air Portugal investe sugli USA con tre nuove destinazioni


E’ ai nastri di partenza il nuovo collegamento tra Lisbona e San Francisco, una delle tre nuove destinazioni americane verso cui TAP Air Portugal inizierà a volare da questo mese. La nuova rotta è la conferma delle scelte strategiche del vettore portoghese che mira a crescere sul mercato statunitense.
La nuova tratta Lisbona-San Francisco sarà servita con cinque voli a settimana – il lunedì, martedì, giovedì, sabato e la domenica – con partenze da Lisbona alle 10:00 e arrivo a San Francisco alle 14:20 locali. Nella direzione opposta, la partenza è alle 16:10, arrivando a Lisbona alle 11:20 del giorno successivo. I voli sono disponibili dall’Italia, via Lisbona, a partire da 212 euro (sola andata, tasse incluse).
Lo scorso 1 giugno TAP aveva inaugurato i collegamenti verso Chicago mentre, dal 16 giugno, inizierà a operare anche tra Lisbona e Washington. TAP quadruplica così il numero di destinazioni offerte in Nord America – rispetto al 2015, quando aveva al suo attivo i voli per Newark e Miami – offrendo così da quest’anno un totale di 8 destinazioni: Boston, Toronto, New York JFK e ora anche Chicago, San Francisco e Washington DC si sono aggiunte alle destinazioni già attive di Newark e Miami.
TAP inoltre ha aumentato considerevolmente il numero di voli settimanali tra Porto e Newark, passando da 2 a 5. La tratta transatlantica è, inoltre, stata operata per la prima volta a livello globale dal nuovo Airbus A321neo Long Range.
“Il lancio di queste nuove rotte verso gli Stati Uniti evidenzia quanto gli ambiziosi piani di TAP volti alla modernizzazione, alla crescita, alla diversificazione e all’espansione siano stati raggiunti e consolidati. Una TAP molto più forte, che è già una realtà”, ha dichiarato Antonoaldo Neves, CEO di TAP Air Portugal.
Questa forte crescita di TAP si basa su un considerevole aumento e ammodernamento della propria flotta: TAP è attualmente l’unica compagnia aerea al mondo a operare utilizzando l’intera famiglia di velivoli “neo” di Airbus.
Il vettore portoghese, membro di Star Alliance, ha ordinato 71 nuovi aeromobili: 21 A330neo, 19 A320neo, 17 A321neo e 14 A321neo Long Range.
Dal 2015 la sua flotta è cresciuta del 21%; più di qualsiasi altra compagnia aerea europea, secondo i dati di Flight Global. Secondo Routes inoltre, TAP è il vettore europeo con la crescita più rapida da e per gli Stati Uniti negli ultimi quattro anni, con un aumento medio annuo del 39% in termini di passeggeri trasportati, rispetto a un aumento medio del 19% dei suoi principali competitor europei.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa TAP Air Portugal

Foto di copertina © Airbus – A. Doumenjou/master films