Embraer e ELTA presentano la nuova piattaforma P600 AEW

Embraer Defense & Security e ELTA Systems Ltd (ELTA), una consociata di Israel Aerospace Industries (IAI), hanno firmato in occasione della 53esima edizione del Salone Internazionale di Parigi Le Bourget un accordo di cooperazione strategica per introdurre la piattaforma per la sorveglianza aerea e l’intelligence P600 AEW (Airborne Early Warning).
Progettato per competere in un nuovo segmento del mercato AEW, questo velivolo di nuova generazione si basa sulla piattaforma super midsize avanzata del business jet Embraer Praetor 600. Il sensore principale della P600 AEW è il radar AESA (Digital Active Electronically Scanning Array) digitale di quarta generazione IAI/ELTA con funzionalità IFF integrate.
In questa collaborazione, Embraer Defense & Security fornirà la piattaforma aerea, il supporto a terra, i sistemi di comunicazione e l’integrazione negli aeromobili mentre ELTA fornirà il radar AEW, i sensori SIGINT (Signals Intelligence) e altri sistemi elettronici e la loro relativa integrazione.
“Il P600 AEW si rivolge al crescente mercato delle capacità ISR (Intelligence, Surveillance and Reconnaissance) per i paesi che richiedono soluzioni economiche, ad alte prestazioni e flessibili per le missioni di difesa e di sicurezza nazionale.” Spiega un comunicato stampa diramato dal costruttore brasiliano. “L’Embraer Praetor 600 è il bizjet di medie dimensioni più performante della sua categoria, offrendo un’autonomia intercontinentale con un’eccezionale capacità di carico utile, elevata disponibilità e affidabilità, bassi costi di rotazione e bassi costi del ciclo di vita. In combinazione con la tecnologia radar di ELTA, il P600 AEW offre i vantaggi di sistemi all’avanguardia e collaudati e offre funzionalità finora disponibili solo su piattaforme molto più grandi.”
Il P600 AEW può fornire quella che viene definita una Air Situational Picture monitorando l’attività aerea in aree al di fuori della copertura dei sistemi radar terrestri. Può inoltre eseguire vari profili di missione come la difesa aerea, l’Early Warning, le funzioni di comando e controllo e di rfficienza della flotta di caccia, la difesa territoriale e la sorveglianza marittima.
Inoltre, il P600 AEW può essere configurata con l’intera gamma di sensori e sistemi di controllo AEW&C, tra cui; Radar AESA AEW digitale di quarta generazione, IFF civile e militare, ESM/ELINT con capacità di ricevitore di avvertimenti radar, Comando e Controllo, suite di comunicazione completa che include reti di dati e collegamenti satellitari e una robusta Self Protection Suite (SPS).
Una suite di comunicazione completa consente la capacità di collegamento dati e la comunicazione via satellite per operazioni BLOS (Beyond Line-Of-Sight) a lunghissima distanza. Garantisce inoltre l’interoperabilità con le forze alleate. La funzionalità Network Centric Warfare (NCW) trasforma la P600 AEW in un membro di una rete tattica. Il sistema avanzato di autoprotezione (SPS) esegue il rilevamento di potenziali minacce attivando qualsiasi misura di supporto elettronico richiesta.
“Questo aereo offre prestazioni e flessibilità superiori che si traducono nella più grande proposta di valore nella sua categoria”, ha dichiarato Jackson Schneider, Presidente e CEO Embraer Defence & Security. “Può essere facilmente configurato per soddisfare le esigenze del cliente e può eseguire un’ampia varietà di missioni in modo molto efficiente ed economico.”
“Come parte della nuova strategia di IAI, stiamo incrementando le nostre collaborazioni con business partner globali, sfruttando il know-how e la tecnologia accumulata in decenni di operazioni aerospaziali e di difesa. Come pionieri di sistemi AEW basati su bizjet, ELTA Systems ha fatto passi da gigante nel corso degli anni verso l’offerta di funzionalità AEW convenienti per le crescenti e mutevoli esigenze globali,” ha dichiarato Yoav Tourgeman, Presidente di ELTA e Vicepresidente esecutivo di IAI. “La nostra partnership, attuata con Embraer Defense & Security, ci consente di introdurre un nuovo segmento di mercato offrendo un sistema AEW basato su bizjet economico e di medie dimensioni.”

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto di copertina: Uffici Stampa Embraer & Elta Systems