La saudita Flynas e l’americana JetBlue siglano nuovi ordini con Airbus

Nuovi ordini per i velivoli Airbus al Salone Internazionale di Le Bourget. Flynas, il primo vettore low-cost dell’Arabia Saudita, ha siglato una lettera d’intenti con il costruttore aeronautico europeo per l’acquisto di dieci aeromobili A321XLR. Nell’ambito di questo impegno, il vettore convertirà anche gli ordini per dieci A320neo precedentemente presentati in ordini per nuovi A321neo. Attualmente Flynas gestisce una flotta di trenta A320ceo e due A320neo.
JetBlue Airways ha annunciato che aggiungerà l’A321XLR alla sua vasta flotta di aeromobili Airbus e amplierà il precedente ordine di Airbus A220. JetBlue si è impegnata a convertire 13 ordini per A321neo in ordini fermi per il nuovo A321XLR. Inoltre, JetBlue ha confermato un ordine per 10 ulteriori aeromobili A220-300 da opzioni esistenti.
JetBlue, compagnia aerea low cost con sede a New York integrerà l’A321XLR e l’A220-300 nel suo network che collega una grande varietà di destinazioni chiave negli USA e in Nord America. JetBlue opera attualmente 193 aeromobili A320 e A321, ha all’attivo ordini per 85 A321neo e in precedenza ha ordinato 60 A220-300.
Ad aprile, JetBlue aveva convertito 13 aeromobili A321neo del suo precedente ordine nella versione a LR (long range) a maggiore autonomia.

 

 

 

Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus
Foto di copertina di Salvatore Cossu