Air France acquisterà gli Airbus A220 e si prepara al ritiro degli A380

Il Gruppo Air France–KLM ha siglato un memorandum di intesa con Airbus per l’acquisto di 60 nuovi velivoli A220-300. Il consiglio di amministrazione ha approvato la decisione ieri, 30 luglio. I nuovi aeromobili sono destinati ad Air France, dove andranno a sostituire l’attuale flotta di Airbus A318 e A319. Le consegne partiranno dal settembre 2021.
“Con la capacità di ospitare 149 posti e volare con un’autonomia di 2.300 miglia nautiche, l’A220-300 è perfettamente adatto per sostituire gli A318 e A319 della flotta di corto e medio raggio di Air France.” Spiega un comunicato del gruppo franco-olandese. “Questi aerei consentiranno alla compagnia di aumentare la propria competitività riducendo i costi per sedile di oltre il 10% rispetto agli aerei che verranno sostituiti.”
Il consiglio di amministrazione del gruppo, inoltre ha approvato ieri il definitivo ritiro degli Airbus A380 dalla flotta della compagnia transalpina. Il ritiro dal servizio dei primi tre aerei era già stato stabilito, la nuova decisione prevede che i restanti sette aerei vengano radiati dalla flotta a partire dal 2022. Cinque di questi aerei sono di proprietà di Air France, mentre i restanti due sono in leasing.
“L’attuale ambiente competitivo limita i mercati in cui l’A380 può operare in maniera profittevole.” Spiega il comunicato stampa del gruppo. “Con quattro motori, l’A380 consuma circa il 20/25% in più per sedile rispetto ai velivoli di lungo raggio di nuova generazione e inoltre produce maggiori emissioni. La crescita dei costi di manutenzione, così come i necessari aggiornamenti della cabina per soddisfare le aspettative dei clienti, riducono ulteriormente l’attrattività economica degli A380 di Air France. Tenere questi aerei in flotta comporterebbe costi significativi, mentre il programma è stato sospeso da Airbus a inizio 2019.”
Il Gruppo Air France KLM ha confermato che sta studiando le possibili opzioni di sostituzione per questi aerei con velivoli di nuova generazione attualmente disponibili sul mercato.
“Queste decisioni supportano la strategia di competitività della flotta di Air France-KLM,” ha dichiarato Benjamin Smith, il CEO del gruppo. “Esse seguono i recenti ordini per gli Airbus A350 e i Boeing 787 piazzati da Air France e KLM. Siamo molto contenti di lavorare con Airbus per immettere gli A220-300 nella nostra flotta, un aereo che dimostra ottime doti di efficienza ambientale, operativa ed economica. La selezione dell’A220 supporta il nostro obiettivo di avere operazioni più sostenibili, riducendo significativamente le emissioni di CO2 e la rumorosità dei voli. Questo aereo inoltre offrirà maggiore comfort ai passeggeri sui voli di corto e medio raggio e garantirà ai piloti una cabina di polotaggio connessa e con accesso alle ultime tecnologie in tema di navigazione. Questo è uno step molto importante nella trasformazione di Air France, e questa evoluzione della flotta della compagnia sottolinea la determinazione del gruppo a raggiungere la leadership tra le compagnie aeree europee.”

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto di copertina: Ufficio Stampa Air France – KLM