L’Aeroporto di Palermo archivia un luglio da record

A luglio l’Aeroporto di Palermo Falcone Borsellino ha visto il traffico passeggeri crescere del 7,51% rispetto allo stesso mese del 2018, ospitando 775.303 passeggeri. In crescita anche i movimenti, che sono stati 5.506 (+7,41%. In media, a luglio sono transitati dal “Falcone Borsellino” 25 mila viaggiatori al giorno.
Numeri che sommati a quelli registrati nei mesi precedenti fanno lievitare il flusso passeggeri del periodo gennaio – luglio a quasi quattro milioni (3.960.000 viaggiatori), con un incremento percentuale del 7,61% rispetto ai primi sette mesi del 2018 (3.678.510): un incremento di 280 mila passeggeri da inizio anno.  Stessa tendenza registrata per i voli: 29.270 contro 26.954 dello scorso anno (+8,6%).
La crescita dei passeggeri è guidata dal traffico internazionale che a luglio è cresciuto del 20,23% e che nei  primi sette mesi dell’anno hanno già superato il milione di passeggeri (1.095.952 contro 911.513 del 2018). Da notare come la crescita di 184 mila viaggiatori registrata finora sui voli internazionali corrisponda ai due terzi di tutto l’incremento di traffico da inizio anno ad oggi (+280mila).  Anche i voli internazionali sono decisamente aumentati: +17,16 per cento (7.592 contro 6.480 del 2018).
Le rotte nazionali che segnano importanti aumenti sono: Milano Malpensa, Napoli, Genova, Verona. Tra le rotte internazionali primeggiano Colonia, Bucarest, Monaco, Parigi Orly, Madrid, Mosca.
Infine, ieri, 2 agosto, l’aeroporto di Palermo ha battuto il record dei voli in arrivo e partenza in un solo giorno: 212 movimenti.
“Anche a luglio abbiamo raggiunto un tasso di crescita importante, e abbiamo toccato il record del numero di viaggiatori in transito dallo scalo palermitano;” commenta Giovanni Scalia, amministratore delegato di GESAP, la società di gestione del “Falcone Borsellino”. “Eccezionale poi il dato che arriva dai collegamenti internazionali, che indicano un forte incremento di viaggiatori stranieri: oltre la metà dell’aumento complessivo di passeggeri nei primi sette mesi dell’anno.”

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa GESAP
Foto di copertina di Salvatore Cossu