Airbus ha avviato la produzione degli A220 negli Stati Uniti


Airbus ha avviato ufficialmente la produzione degli A220 negli Stati Uniti. Il primo team di tecnici del costruttore ha iniziato a lavorare presso lo stabilimento di Mobile, in Alabama dopo aver completato un periodo di formazione nel centro di Mirabel, in Canada, dove ha sede la principale linea di assemblaggio del programma A220.
“La crescita della produzione dei nostri velivoli commerciali a Mobile – con 400 posti di lavoro aggiuntivi in suo supporto – consolida ulteriormente la posizione di Airbus come costruttore aeronautico concretamente globale, e conferma senza dubbio che Airbus è un importante parte del panorama manifatturiero d’America,” ha dichiarato il presidente e CEO di Airbus Americas, C. Jeffrey Knittel. “Con Mobile, e il nostro network di produzione in Asia, Canada ed Europa abbiamo creato strategicamente una base industriale mondiale per servire al meglio i nostri clienti.”
Airbus aveva annunciato nel 2017 i piani per la realizzazione di una linea di assemblaggio per il programma A220. La costruzione dell’hangar principale e degli altri edifici per il programma era stata avviata all’inizio di quest’anno (vedi articolo). Il primo A220-300 costruito negli Stati Uniti e destinato a Delta Air Lines è previsto in consegna nel primo trimestre del 2020. Secondo Airbus entro la metà del prossimo decennio il sito di Mobile produrrà tra i 40 e i 50 velivoli A220 all’anno.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto di copertina: Ufficio Stampa Airbus