Un Falcon 50 dell’AM in volo da Cagliari a Roma per un neonato in pericolo


Si è concluso nel primissimo pomeriggio di oggi un trasporto sanitario da Cagliari a Roma operato con un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare. Il volo militare è stato attivato per trasportare nella capitale un bambino di appena un mese in imminente pericolo di vita che doveva essere ricoverato nell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma.
Il Falcon 50, uno degli assetti che l’Aeronautica Militare tiene in prontezza ogni giorno e a qualunque ora per i trasporti sanitari urgenti, è decollato dall’Aeroporto di Ciampino con destinazione l’Aeroporto di Cagliari Elmas dove ha imbarcato il bambino, alloggiato in una speciale culla termica, insieme ad un familiare e ad un’equipe medica per assicurare l’assistenza durante il volo. Ripartito dal capoluogo sardo, verso le 11.45 l’aereo è atterrato nell’aeroporto di Ciampino alle 12.45. Dallo scalo romano il piccolo paziente è stato trasferito in ospedale a bordo di un’ambulanza.
Il volo sanitario è stato attivato, su richiesta della Prefettura di Cagliari, dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che si occupa, tra l’altro, del coordinamento di questo genere di attività a favore della popolazione civile su tutto il territorio nazionale.

 

 

 

Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio di Pubblica Informazione Aeronautica Militare
Foto di copertina di Carlo Dedoni

Approfondimento: Falcon 50