Alitalia: anche a luglio crescono ricavi e passeggeri lungo raggio

Crescono nel mese di luglio i ricavi e i passeggeri relativi ai voli intercontinentali di Alitalia. Nel settimo mese dell’anno, la compagnia italiana ha registrato, sui voli di lungo raggio, un incremento del 2,6% dei ricavi e del 4,7% dei passeggeri trasportati rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
Complessivamente i ricavi relativi al trasporto passeggeri dell’intera rete Alitalia (nazionale, internazionale e intercontinentale) nel mese di luglio 2019 si attestano a 295 milioni di euro, confermando l’ottimo risultato raggiunto nello stesso mese del 2018. Nei primi sette mesi di quest’anno si registra, inoltre, un incremento dei ricavi da traffico passeggeri pari a +1,9% a confronto con l’identico periodo dell’anno precedente, con un considerevole +4,8% nel solo settore dei voli di lungo raggio.
Positivi i risultati anche per quanto riguarda il numero di passeggeri trasportati che, nel settimo mese dell’anno, sono stati 2.124.356, con una quota rilevante rappresentata dai viaggiatori sui voli di lungo raggio, dove con 282.730 viaggiatori si è raggiunta una cifra mai toccata dal 2009 ad oggi.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Alitalia
Foto di copertina di Carlo Dedoni