Alitalia: a luglio crescono i ricavi e i passeggeri del settore business


Crescono i ricavi e i passeggeri relativi al traffico business di Alitalia nel mese di luglio, lo rende noto la compagnia aerea italiana che nel settimo mese dell’anno ha registrato un incremento del 8,1% dei ricavi e del 9,7% dei passeggeri rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
“Complessivamente 195.938 passeggeri hanno scelto di volare nel mese di luglio nelle classi Magnifica, Business e Premium dell’intera rete Alitalia, di cui molto generato grazie alla crescita dell’intercontinentale che nel mese di luglio ha registrato un incremento passeggeri corporate del 33,7 % e dei ricavi business del 12,4%.” Spiega il comunicato.
Prosegue il trend positivo del settore corporate di Alitalia: complessivamente i ricavi relativi al trasporto passeggeri business nei primi 7 mesi dell’anno sono aumentati del 5,8% e i passeggeri del 7%. Nei primi sei mesi del 2019 Alitalia ha incrementato anche i ricavi del segmento PMI (piccole e medie imprese) del +44,7%.
“La crescita del settore business è il frutto della nuova strategia di Alitalia dedicata ai clienti di alto valore, con un focus sia organizzativo che di definizione di servizi ad hoc che vanno dall’esperienza di volo legata alle classi Magnifica e Premium ai servizi Sky Priority a terra – banchi check-in e varchi di sicurezza dedicati, imbarco prioritario – al rinnovamento del catering di bordo fino a servizi di supporto personalizzati sia per le aziende che per il trade.” Spiega il comunicato di Alitalia. “L’incremento del traffico business di Alitalia dei primi 7 mesi del 2019 è dovuto anche all’avvio di importanti attività di partnership commerciali come il programma ‘University’, da poco avviato in collaborazione con la Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), che prevede agevolazioni tariffarie e iniziative dedicate a studenti, ricercatori, docenti e tutto il personale impiegato presso gli atenei. Alitalia è la prima compagnia aerea ad avviare un programma rivolto al mondo delle Università a cui, a oggi, hanno aderito già 29 atenei italiani.”

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Alitalia
Foto di copertina di Carlo Dedoni