Verona: Volotea presenta i voli per l’estate 2020 e lancia due nuove rotte

Volotea ha annunciato ieri l’avvio di due nuove rotte esclusive in partenza dall’Aeroporto Catullo di Verona alla volta di Preveza Lefkada e Skiathos, in Grecia. Con un’offerta totale di 985.000 biglietti in vendita per decollare verso 23 destinazioni, 19 esclusive, Volotea si riconferma come la prima compagnia per numero di posti e di destinazioni collegate a Verona.
Entrambe le nuove rotte esclusive verso Preveza Lefkada e Skiathos saranno disponibili a partire da luglio 2020 e verranno operate con una frequenza settimanale.
Con i nuovi collegamenti, salgono a 23 le destinazioni raggiungibili da Verona a bordo degli aeromobili del vettore, 19 delle quali operate in esclusiva.
“Una crescita in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea a Verona: da gennaio a settembre 2019, infatti, sono stati 700.000 i passeggeri che hanno scelto di viaggiare con Volotea da e per lo scalo veneto, il 20% in più rispetto allo stesso periodo del 2018.” Spiega una nota della compagnia aerea spagnola che dall’inizio dell’anno ha totalizzato a Verona un load factor del 95%.
Per il 2020, il vettore scende in pista al Catullo con un’offerta totale di 985.000 posti in vendita, 40.000 in più rispetto al 2019.
Alla conferenza stampa di presentazione delle nuove rotte hanno preso parte Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea, Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea e Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE.
“Siamo davvero lieti di annunciare l’avvio di due nuove rotte da Verona che ci permetteranno di offrire, per il 2020, un totale di 23 collegamenti in partenza dal Catullo,” ha affermato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. “Grazie ai nuovi voli, si amplia ulteriormente il già ricco ventaglio di collegamenti in partenza da Verona: i passeggeri veneti, l’anno prossimo, non avranno che l’imbarazzo della scelta! Siamo, poi, orgogliosi dei risultati raggiunti al Catullo dove, dal 2012, abbiamo trasportato circa 3.000.000 di passeggeri. Verona rappresenta uno scalo di primaria importanza nel nostro network, dove puntiamo a crescere ulteriormente nel corso dei prossimi anni”.
“Volotea, con il suo progressivo ampliamento della rete di voli, costituisce un riferimento per l’indotto economico e turistico del territorio servito dal Catullo,” ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore Sviluppo Aviation del Gruppo SAVE. “I rapporti consolidati con il nostro Gruppo, caratterizzati da reciproca fiducia e collaborazione, hanno portato all’apertura della base a novembre 2015, con risultati che confermano il grande lavoro di SAVE che, da Venezia, si è esteso a Verona e l’efficacia di scelte strategiche sviluppate congiuntamente con Volotea”.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Volotea
Foto di Carlo Dedoni