La Polonia sceglie il caccia F-35 per sostituire i MiG-29 e i Su-22

La Polonia ha concluso il suo programma per l’acquisizione di un nuovo caccia siglando una LOA (Letter of Offer and Acceptance) con il governo statunitense riguardante l’acquisto di 32 velivoli F-35A a decollo convenzionale (CTOL). L’accordo è stato siglato oggi, 31 gennaio, e prevede che i primi aeromobili per l’addestramento vengano consegnati nel 2024 mentre le consegne dei primi velivoli in Polonia avverranno nel 2026.
La Polonia è la quattordicesima nazione (nonché il decimo paese NATO) ad aderire al programma F-35. L’operazione ha un valore di circa 4,6 miliardi di dollari.
Lo scorso 27 gennaio, il ministro della difesa polacco,  Mariusz Blaszczak, aveva twittato la notizia dell’accordo sugli F-35 di quinta generazione spiegando che i nuovi aerei andranno a sostituire i vecchi velivoli MiG-29 e Su-22 di produzione ex sovietica.

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: www-f35.com
Foto di copertina di Marco Melas