L’aeroporto di Milano Bergamo riapre ai voli passeggeri

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha disposto con effetto immediato la riapertura dell’Aeroporto di Bergamo ai voli passeggeri.
A seguito del Decreto 112 del 12 marzo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (vedi articolo), l’Aeroporto di Bergamo è rimasto aperto H24 al traffico garantendo i movimenti relativi ai voli sanitari, di emergenza e quelli di Stato, in aggiunta alla componente delle merci aeree e ai voli di posizionamento, con l’assistenza del personale della società di gestione SACBO e BIS (BGY International Services) e il supporto della torre di controllo e degli Enti di Stato.
Si precisa che l’aerostazione è interdetta al pubblico, sarà aperta solo in concomitanza con la riattivazione dei voli – prevista per il 15 maggio, ndr – e l’accesso sarà soggetto a limitazioni, nel rispetto delle normative vigenti sui controlli e sul distanziamento sociale.

 

Redattore: Davide Acierno

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Aeroporto di Milano Bergamo
Foto di copertina di Salvatore Cossu