Vueling riparte e mette in vendita 19 rotte dall’Italia per i mesi di giugno e luglio

Vueling, la compagnia aerea parte del gruppo IAG, riprende gradualmente la sua attività per i mesi di giugno e luglio rendendo operative fino a un totale di 180 rotte in Europa, e recuperando fino a quasi 2.000 voli settimanali.
In Italia, in vista della stagione estiva, per il periodo di giugno e luglio la compagnia riaprirà 19 rotte dirette da 8 aeroporti italiani.

Da Roma Fiumicino, Vueling opererà 10 rotte dirette per Barcellona, ​​Ibiza, Valencia, Malaga, Londra-Gatwick, Parigi-Orly, Spalato, Dubrovnik, Mykonos e Santorini.

Da Milano Malpensa, Vueling metterà in vendita 3 rotte per Barcellona, Ibiza e Parigi-Orly.

Dagli altri sei aeroporti italiani in cui è presente – Venezia, Napoli, Bologna, Catania, Palermo e Bari – Vueling offrirà la connessione diretta per Barcellona.

Inoltre, i passeggeri italiani avranno l’opportunità di avere una connessione – via Barcellona – con molte delle 72 rotte dirette che la compagnia offrirà nei prossimi mesi. Da Barcellona, infatti, ​​Vueling riprende i collegamenti con l’Italia, il Regno Unito, il Portogallo, la Germania, i Paesi Bassi, il Belgio, la Svizzera e i paesi nordici. In Spagna, la Compagnia riprende le operazioni anche ad Alicante, Bilbao, Siviglia, Maiorca, Ibiza, Tenerife, Gran Canaria, Santiago de Compostela, La Coruña, Vigo, Asturie, San Sebastián, Madrid, Saragozza, Valladolid, Minorca, Valencia, Granada, Almería, Jerez, Fuerteventura, Lanzarote e La Palma.
“È per noi un’enorme soddisfazione poter riprendere la nostra attività ora che la situazione sanitaria sta lentamente rientrando. Tutti noi in Vueling stavamo aspettando questo momento e abbiamo affrontato il ritorno all’operatività con la speranza di volare di nuovo. Desideriamo riprendere a volare per portare avanti il nostro scopo aziendale: avvicinare i nostri clienti alle loro famiglie e agli amici, per offrire loro la possibilità di godere di alcuni giorni di relax dopo la tensione degli ultimi mesi e, naturalmente, per aiutare la ripresa economica il più presto possibile”, afferma Javier Sánchez-Prieto, Presidente di Vueling, aggiungendo “Stiamo preparando tutti insieme questo ritorno con cura e dedizione, affinché i nostri passeggeri si sentano a proprio agio e al sicuro quando viaggiano con Vueling.”
Nonostante lo sforzo significativo per riprendere l’operatività dei voli durante l’estate e offrire il miglior servizio possibile ai nostri clienti, il ritorno a volare avverrà in più fasi e, rispetto agli anni precedenti, con una previsione di offerta al di sotto di quella del normale periodo estivo.
Durante questa nuova fase, Vueling continuerà ad essere in contatto con le autorità sanitarie e aeronautiche, di modo che la riattivazione graduale delle rotte sia sempre in linea e in costante aggiornamento con le restrizioni di volo in Europa e segua le misure pubblicate dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) in collaborazione con il Centro Europeo per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (ECDC), offrendo così i massimi standard di sicurezza e igiene sui suoi voli.
Negli ultimi tre mesi, con le restrizioni al settore aereo che in Europa sono state applicate a marzo a causa del COVID-19, Vueling ha mantenuto un servizio ridotto con circa venti voli giornalieri all’interno del mercato spagnolo (Barcellona, ​​Siviglia, Malaga, Granada, Bilbao, Santiago de Compostela, Maiorca, Minorca, Ibiza, Tenerife e Gran Canaria), concentrandoli sul trasporto essenziale, sia di persone che di merci e attrezzature sanitarie.
Dopo la fase più critica della pandemia, Vueling ha collaborato con le autorità e gli organismi di regolamentazione, nonché con gli altri attori del settore (tra gli altri, operatori aeroportuali, servizi di gestione, manutenzione e pulizia) per mettere in atto le nuove procedure richieste nelle diverse fasi di volo, con un unico obiettivo: garantire la salute di tutte le persone che, nel presente e nel futuro, continuano a scegliere Vueling come mezzo di trasporto/per le loro esigenze di viaggio.

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Vueling
Foto di copertina di Carlo Dedoni