Emirates ripristina i collegamenti per Roma dal 15 luglio

Emirates ha annunciato che ripristinerà voli di linea per passeggeri per altre sette città nel mese di luglio. Tra queste, Roma, che vedrà i collegamenti riprendere il 15 luglio. Oltre ai collegamenti per la capitale italiana, Emirates ripristinerà i voli per Khartum (dal 3 luglio), Amman (dal 5 luglio), Osaka (dal 7 luglio), Tokyo Narita (dall’8 luglio), Atene (dal 15 luglio), e Larnaca (dal 15 luglio). Il numero totale delle destinazioni che Emirates offre sale così a 48, facilitando ulteriori opzioni di viaggio attraverso le connessioni via Dubai per i clienti di tutto il mondo.
I clienti di Emirates potranno ora viaggiare verso Dubai dopo l’annuncio, all’inizio di questa settimana, che la città sarà aperta per i viaggiatori dal 7 luglio (vedi articolo), con nuovi protocolli che facilitano i viaggi per cittadini, residenti e turisti degli Emirati Arabi Uniti, salvaguardando la salute e la sicurezza dei visitatori e delle comunità.
I clienti possono prenotare voli tra destinazioni in Medio Oriente, Africa, Asia-Pacifico ed Europa o nelle Americhe, attraverso Dubai, purché soddisfino i requisiti di accesso ai viaggi e all’immigrazione del proprio paese di destinazione. Le prenotazioni di voli possono essere effettuate online su emirates.com o tramite agenzie di viaggio.
Emirates ha implementato una serie completa di misure in ogni fase del viaggio per garantire la sicurezza dei suoi clienti e dipendenti sia a terra che in volo, compresa la distribuzione di kit igienici gratuiti contenenti mascherine, guanti, salviettine per le mani disinfettanti e antibatteriche per tutti i clienti.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Emirates
Foto di copertina di Carlo Dedoni