Ryanair cresce in Ucraina e annuncia nuovi voli per l’Italia

Ryanair ha annunciato ieri 16 nuove rotte che collegano l’Ucraina e l’Italia che saranno offerte nell’ambito degli operativi per l’inverno 2020 e l’estate 2021.
A partire dalla fine di ottobre, la programmazione Ryanair tra Italia e Ucraina per l’inverno 2020 includerà 11 collegamenti, tra cui:

· 1 rotta Catania-Kiev (2 voli a settimana)

· 3 nuove rotte da Bologna per: Kiev (3 voli a settimana), Leopoli (2 voli a settimana) e Odessa (2 voli a settimana)

· 3 nuove rotte da Roma Fiumicino per: Kiev (5 voli a settimana), Leopoli (2 voli a settimana) e Odessa (2 voli a settimana)

· 4 nuove rotte da Milano Bergamo per: Kharkiv (2 voli a settimana), Kiev (4 voli a settimana), Leopoli (2 voli a settimana) e Odessa (2 voli a settimana)

Ryanair ha anche annunciato l’introduzione di 5 nuove rotte e frequenze aggiuntive dall’Italia verso Leopoli, a partire dalla fine di marzo 2021, come parte dell’operativo in programma per l’estate 2021. Questi nuovi collegamenti saranno attivi 2 volte a settimana da Bari, Napoli, Palermo, Torino e Venezia Treviso; verranno inoltre incrementate le frequenze sui servizi che collegano Milano Bergamo e Roma Fiumicino con Leopoli, che arriveranno così a 4 voli a settimana.
Chiara Ravara, head of sales & marketing di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare l’introduzione di 5 nuove rotte che collegano Italia e Ucraina, come parte del nostro operativo in programma per l’estate 2021. I viaggiatori in partenza dall’Italia possono prenotare ora un volo per Leopoli e godersi un city break estivo a tariffe estremamente convenienti e con le nuove misure di sicurezza che Ryanair ha implementato per proteggere la salute dei passeggeri e dello staff. Per festeggiare l’introduzione di queste nuove rotte, Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe a partire da €25.99 a tratta, per viaggiare fino alla fine di maggio 2021, valide per prenotazioni entro la mezzanotte di venerdì (10 luglio).”

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Ryanair
Foto di copertina di Salvatore Cossu