ACA ed EBAA lanciano un monito sulle frodi online nel settore dell’aviazione charter e privata

La Air Charter Association (ACA) e la European Business Aviation Association (EBAA) hanno lanciato un monito in merito all’aumento delle frodi online nel settore dell’aviazione privata.
Le due associazioni di settore segnalano che diverse società fraudolente utilizzano pagine con immagini e testi tratti da siti web reali, offrendo aeromobili, usando nomi, registrazioni e modelli di contratto di società reali per convincere i clienti.
Dave Edwards, CEO di ACA, ha dichiarato: “Il COVID-19 ha cambiato il volto dei viaggi aerei, con le compagnie aeree commerciali costrette a ridurre i servizi e aumentare i prezzi. In risposta, il settore dei charter con jet privati ​​ha fornito un’ancora di salvezza a organizzazioni, aziende e individui che hanno dovuto viaggiare per emergenze, ragioni mediche e umanitarie o per missioni commerciali vitali. Accanto a questo aumento del noleggio di jet privati, c’è stato un aumento dei tentativi da parte dei truffatori di rubare denaro agli ignari viaggiatori e dei criminali che cercavano di entrare nella catena. Abbiamo visto esempi di truffatori che creano siti web fasulli fingendo di essere fornitori di jet privati ​​per “vendere” i loro servizi. Questi soggetti stanno pagando ingenti somme di denaro per ottenere alte valutazioni dei motori di ricerca degli annunci Google e incanalare clienti ignari verso questi siti web fasulli.”
Robert Baltus, Chief Operations Officer dell’EBAA, ha aggiunto; “I nostri consigli per operatori, broker e utenti finali è che di essere vigili. Non prenotate semplicemente un volo charter privato senza fare alcuna ricerca sul business con cui state facendo affari e assicuratevi che sia legittimo. Verificate i dettagli bancari prima di effettuare bonifici e, soprattutto, ascoltate il vostro istinto e verificate con una fonte indipendente come EBAA o The ACA. Se qualcosa sembra sbagliato, lo è certamente. Purtroppo la frode online è qui per restare. Le lezioni di base che le persone applicano a qualsiasi transazione online dovrebbero essere applicate anche alla prenotazione online di un volo con business jet. È importante parlare con il proprio broker e farsi spiegare chi sono e qual è l’opzione migliore per voi. Assicuratevi di ottenere referenze per il vostro broker se non le avete già avute prima.”

ACA ed EBAA danno cinque consigli su come riconoscere un sito web fraudolento:

  • Effettuare ricerche regolari su Google per “prezzi dei voli privati” o simili;
  • Se si trovano risultati strani o nuovi nei risultati degli annunci di Google, dare un’occhiata più attenta a quella pagina;
  • Controllare che ci sia un numero di telefono e che funzioni;
  • Verificare che i dettagli abbiano un senso;
  • Usa la propria esperienza e l’istinto.

Cosa fare se si pensa di aver individuato un sito web fraudolento:

Cosa fare se voi o qualcuno che conoscete potreste essere vittima di una frode:

  • Dire alla vittima di sporgere denuncia presso la propria autorità di polizia locale;
  • Si prega di informare l’ACA: info[at]theaircharterassociation.aero o EBAA communications[at]ebaa.org

Cosa possono fare i broker charter e gli operatori:

  • Assicurarsi che i propri clienti siano consapevoli delle newsletter e delle comunicazioni dirette di queste truffe e incoraggiali a lavorare con organizzazioni affermate e credibili.

 

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa EBAA, The ACA
Foto di copertina di Carlo Dedoni