DAT Volidisicilia torna alla normalità con picchi di 26 voli giornalieri nel network da e per la Sicilia

La programmazione estiva di DAT Volidisicilia ha ripreso ad operare nella sua interezza con tutti i voli e le frequenze previsti, tornando a volare agli stessi livelli della scorsa estate.
Nella sola giornata di domenica 2 agosto sul network siciliano servito dalla compagnia sono stati effettuati 24 voli che, in alcuni giorni del mese, arriveranno a 26 in virtù di alcuni voli supplementari messi in vendita per venire incontro ai picchi di richiesta.
DAT Volidisicilia opera regolarmente sugli aeroporti siciliani di Catania, Palermo e Trapani collegando con voli plurigiornalieri le due isole minori di Lampedusa e Pantelleria. La compagnia inoltre collega con tre frequenze settimanali gli aeroporti di Catania e Olbia. Tutti i collegamenti sono operati con velivoli turboprop ATR72 con 66 posti a sedere.
Luigi Vallero, Direttore Generale della DAT Volidisicilia, ha commentato “Nel lungo periodo di lockdown abbiamo comunque operato i collegamenti vitali di continuità territoriale tra la Sicilia e le isole minori di Lampedusa e Pantelleria nonostante le comprensibili grandi difficoltà operative e normative. Con il primo week end di agosto abbiamo ripristinato completamente l’operativo originario con l’aggiunta del collegamento aereo stagionale tra Catania e Olbia giunto al suo secondo anno di vita. Il nostro investimento in Italia è sempre più importante perché sono coinvolti quattro aeromobili ATR72 che operano oltre 6.200 voli all’anno trasportando circa 300 mila passeggeri. La nostra volontà è di posizionarci sul mercato siciliano per crescere ulteriormente nei prossimi anni rafforzando la nostra presenza sul territorio garantendo uno sviluppo equilibrato del nostro network nell’ottica di incrementare e migliorare le opportunità di spostamento per i Siciliani. La sicurezza resta per noi un fattore fondamentale e nel rispetto delle attuali normative sanitarie assicuriamo ai nostri passeggeri un viaggio il più piacevole possibile. Gli ottimi rapporti con gli agenti di viaggio e i tour operator locali, a cui garantiamo tariffe aeree particolarmente vantaggiose, sono motivo di un cauto ottimismo visto il momento congiunturale di diffusa difficoltà del nostro Paese, che vedrà comunque un importante calo nelle vendite dell’estate 2020.”
DAT A/S, è una compagnia aerea danese fondata nel 1989 da Jesper e Kirsten Rungholm. All’inizio le operazioni venivano svolte con un unico bimotore Shorts Skyvan, impiegato per il trasporto di posta e qualsiasi altro tipo di merce, dai pacchi ai cavalli da corsa. Oggi la DAT trasporta oltre un milione di passeggeri l’anno con una flotta composta da oltre 20 aerei tra ATR42/72, MD 82/83 ed Airbus A320/321. DAT è uno dei più grandi operatori europei del velivolo biturboelica italo-francese ATR42/72.

 

 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa DAT Volidisicilia
Foto di copertina di Salvatore Cossu